MORO

L'arancia Moro, varietà tipicamente italiana, è disponibile sul mercato dalla prima decade di dicembre a tutto febbraio. La presenza nella polpa di particolari pigmenti, gli antociani, conferisce al succo del Moro un caratteristico color rosso intenso.

IL CALENDARIO DELLA VARIETÀ MORO

GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
Epoca di raccolta                  
Presenza sul mercato                  


CARATTERISTICHE MINIME DI QUALITÀ

Aspetto
Frutto sano, pulito, con buccia di medio spessore, superficie papillata e peduncolo medio.

Colorazione
Buccia: arancio con sfumature rosso vinose
Polpa: rosso vinosa, con screziature arancio intenso
Succo: vinoso

Forma
Ovoidale e sferoidale, con base arrotondata, apice troncato

Qualità organolettiche
Polpa di tessitura fine, succosa, con contenuto zuccherino medio e acidità elevata, assenza di semi.

Grado rifrattometrico
Consumo: >10

Resa in succo
>35%

Periodo di commercializzazione
Dal 10 dicembre al 28 febbraio

Conservazione
Alla temperatura di 8-10 C ed un'umidità del 75-80% i frutti si conservano per 30/50 giorni.

Manipolazione
Sul punto vendita è possibile sovrapporre i frutti o le confezioni; è consigliabile l'uso di guanti, onde evitare danni alla buccia, che potrebbero causare la fuoriuscita di olii essenziali e l'insorgere di marciumi e muffe.

Azioni da evitare
Non tenere il prodotto in ambienti troppo caldi e secchi, poiché il frutto si disidrata perdendo in succo e morbidezza della polpa.

TAROCCO

L'arancia Tarocco è disponibile sul mercato da metà dicembre a tutto maggio. Il profumo e la dolcezza della polpa, oltre che la ricchezza di succo, ne fanno una delle varietà più richieste tra gli estimatori delle "arance pigmentate".

IL CALENDARIO DELLA VARIETÀ TAROCCO

GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
Epoca di raccolta            
Presenza sul mercato            


CARATTERISTICHE MINIME DI QUALITÀ

Aspetto
Frutto sano, pulito, con buccia fine e papillata, di medio spessore o sottile

Colorazione
Buccia: giallo-arancio arrossato su oltre metà della superficie
Polpa: giallo-arancio con screziature rossastre più o meno intense
Succo: arancio intenso

Forma
Ovoidale, a base prominente, apice leggermente depresso

Qualità organolettiche
Polpa di tessitura fine, aromatica e profumata, succosa, con contenuto zuccherino e acidità medi.
Assenza di semi

Grado rifrattometrico
Consumo: >10

Resa in succo
>35%

Periodo di commercializzazione
Dal 15 dicembre al 31 maggio

Conservazione
Alla temperatura di 8-10 C ed un'umidità del 75-80% i frutti si conservano per circa 60 giorni.

Manipolazione
Sul punto vendita è possibile sovrapporre i frutti o le confezioni; è consigliabile l'uso di guanti, onde evitare danni alla buccia, che potrebbero causare la fuoriuscita di olii essenziali e l'insorgere di marciumi e muffe.

Azioni da evitare
Non tenere il prodotto in ambienti troppo caldi e secchi, poiché il frutto si disidrata perdendo in succo e morbidezza della polpa.

Note
Questa varietà va manipolata con molta delicatezza, poiché la sua buccia è in assoluto la più fine rispetto alle altre varietà di arance.

NAVEL

Questo gruppo di arance (Navelina, Washington Navel e Navelate) è caratterizzato dalla buccia uniformemente colorata e dalla forma regolarmente sferica. Le arance Navel sono disponibili sul mercato da ottobre a tutto maggio.
È un gruppo varietale molto diffuso ed apprezzato dal mercato, per la squisitezza della polpa e la dolcezza del succo, tipicamente di colore biondo.

IL CALENDARIO DELLE VARIETÀ NAVEL

GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
Epoca di raccolta        
Presenza sul mercato        


CARATTERISTICHE MINIME DI QUALITÀ

Aspetto
Frutto sano, pulito, con superficie finemente papillata, peduncolo medio con forte attacco.

Colorazione
Buccia: arancio intenso
Polpa: arancio uniforme
Succo: arancio

Forma
Sferoidale con base arrotondata, a volte troncata e percorsa da solchi poco profondi.

Qualità organolettiche
Polpa di tessitura grossolana e tenera, poco succosa, con contenuto zuccherino e acidità medi, apirene.

Grado rifrattometrico
Consumo: >10

Resa in succo
>30%

Periodo di commercializzazione
Dal 10 ottobre al 31 maggio

Conservazione
Alla temperatura di 8-10 C ed un'umidità del 75-80% i frutti si conservano per circa 60 giorni.

Manipolazione
Sul punto vendita è possibile sovrapporre i frutti o le confezioni; è consigliabile l'uso di guanti, onde evitare danni alla buccia, che potrebbero causare la fuoriuscita di olii essenziali e l'insorgere di marciumi e muffe.

Azioni da evitare
Non tenere il prodotto in ambienti troppo caldi e secchi, poiché il frutto si disidrata, perdendo in succo e morbidezza della polpa.

Il Negozio || Il Calendario || La Scheda Monografica || Le Varietà || Le Zone di Coltivazione || I Link